fbpx
You are here:Home>Benessere>Alimentazione>Spaghetti di zucchine con pesto di avocado

Spaghetti di zucchine con pesto di avocado

Un tocco esotico in una ricetta estiva tra le più amate della nostra cucina

Il pesto è una delle ricette estive più tradizionali e conosciute d’Italia. In questo articolo vorrei proporre una ricetta con un tocco esotico: l’avocado, l’ingrediente principale per preparare la famosa salsa messicana Guacamole. 

Un avocado buono e maturo si riconosce dall’acceso colore verde-giallo e morbidezza della polpa. Questo frutto dalle molteplici proprietà, è un’ottima fonte di calcio, magnesio e potassio ma soprattutto ricco di vitamine del gruppo A, B, D, E, K, H, PP, acido folico e grassi acidi insaturi come Omega3, cioè grassi buoni, infatti l’avocado è un frutto molto calorico ma ottimo per la circolazione. Grazie agli acidi grassi che contiene è in grado di tenere il colesterolo sotto controllo. In natura esistono molte varietà di avocado in base al paese dove viene prodotto. Da qualche anno anche il meridione, specie in Sicilia, si è organizzato per la produzione dell’avocado. Non solo il frutto è molto buono ma altrettanto il nocciolo è commestibile, ricco di fibre, antiossidanti e amminoacidi. Il nocciolo dell’avocado va lasciato qualche giorno all’aria aperta in modo che la pellicina marrone che lo avvolge si secchi e potrà essere facilmente tolta. Dopo di ché può essere utilizzato per preparare degli infusi o grattugiato con l’aiuto di un macinacaffè per utilizzarlo ad uso topico per calmare le infiammazioni o meglio ancora per arricchire delle pietanze, anche se ha un sapore un po’ amaro. Come per tutte le cose non bisogna però abusarne perché l’eccesso potrebbe provocare stitichezza o disturbi gastrici.

Ricetta per 4 persone

Ingredienti

  • 3 zucchine grandi
  • 60 gr di foglie di basilico
  • 1 avocado maturo
  • 60 gr di pinoli
  • 4 cucchiai di olio Evo
  • Succo di ½ limone
  • ½ cucchiaino di aglio in polvere
  • acqua naturale q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Procedimento
Con l’apposito attrezzo, conosciuto come spiralizzatore, tagliare le zucchine a forma di spaghetto. Se non si possiede lo spiralizzatore è possibile tagliere le zucchine con una mandolina per ottenere delle fette sottile e poi di nuovo ricavarne delle striscioline utilizzando un coltello affilato.

Ora prepariamo la salsa al pesto inserendo in un frullatore tutti i prodotti: il basilico, l’avocado maturo (raccomando che l’avocado sia maturo, ovvero molto morbido in modo che contribuisca a formare un pesto cremoso), il succo di limone, i pinoli, il sale, l’olio Evo, l’aglio in polvere ed azionare solo per qualche secondo, aggiungere l’acqua poco alla volta in modo da ottenere una salsa cremosa.

Consiglio di non frullare molto la preparazione in modo che i pinoli possano mantenere una consistenza gradevole e croccante e di non surriscaldare troppo la preparazione. In caso contrario potrete frullare tutti gli ingredienti tranne i pinoli ed aggiungerli alla fine. Condire le zucchine, aggiustare di sale, pepe e olio Evo a piacere.

Buon Appetito!

Il presente sito web utilizza i cookies per aiutare a migliorare i servizi e le informazioni ai suoi lettori.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti ad utilizzare i cookie.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Policy.