You are here:Home>Eventi>Incontri>L'Uomo Medicina dal Perù a Urbino

L'Uomo Medicina dal Perù a Urbino

Compagnia di Viaggi Mistici CHAKRUNA 5682 Incontri

8-9 Aprile - “Aspettando il Biosalus Festival”

Sta per arrivare la notizia ufficiale del paese ospite del prossimo Biosalus a Urbino, dalle prime iniziative in attesa dell’XI Festival Nazionale del Biologico e del Benessere Olistico, si intravede il Perù come paese ospite e sta avendo inizio uno scambio culturale con Italia-Perù.

L’Istituto di Medicina Naturale di Urbino insieme a Florido Venturi, organizzatori del Bioslus Festival, hanno confermato la direzione artistica del paese ospite nei confronti dei fondatori della compagnia di Viaggi Mistici CHAKRUNA (Jacopo Tabanelli e Lorenzo Olivieri).

Per questo motivo Hugo Paz Alvarez – Hermano Fratello Ichu, esperto conoscitore della cultura nativa, che vive in Perù, nel suo villaggio sulle Ande, dove gestisce il “Centro Nativo de Exploraciones del Espiritu del Hombre” ha confermato la sua presenza ad Urbino per l’8 e 9 Aprile, giorno in cui si comunicherà ufficialmente dal vivo il nuovo paese ospite.

ichu

Hermano Ichu si occupa della formazione spirituale necessaria ad attivare il risveglio della coscienza umana. Da molti anni si sposta periodicamente in diverse città europee per promuovere la sua filosofia spirituale nella speranza di riuscire ad aiutare l’uomo moderno a recuperare gli importanti valori etici ormai perduti, nel frenetico caos della vita moderna.

Durante i suoi ultimi pellegrinaggi ha realizzato che le persone, al di là del credo religioso e delle differenti culture sono sempre mosse da un unico forte e crescente desiderio: comprendere il senso profondo della propria esistenza per inserirlo in una visione spirituale più ampia. Il grande problema è che oggi l’uomo fatica ad attingere alla “Visione del Tutto” e rischia sempre di rimanere bloccato in un pensiero circoscritto, ben definito e con limiti a volte, invalicabili.Hermano Fratello Ichu

Per questa ragione in questi ultimi anni, senza rinnegare la sua provenienza culturale e le tradizioni spirituali native che vive sempre con grande intensità e coinvolgimento emotivo, ha deciso di spostare la sua attenzione anche altrove. Ha sentito particolarmente il richiamo per la figura di Gesù (da lui riconosciuto come il più grande sciamano mai esistito sul pianeta Terra) e si è avvicinato con grande rispetto e discrezione alla lettura dei Vangeli canonici, ricercando quelle Verità che accomunano il “sentire” di tutti gli uomini del mondo. Il frutto di questo suo importante lavoro è concentrato nel suo ultimo saggio pubblicato nel dicembre 2016: “Il mio incontro con Gesù”: raccolta di riflessioni in chiave nativa, su alcuni particolari principi del cristianesimo.

Durante le giornate dell’8 e 9 aprile oltre a scoprire il nuovo paese ospite, sarà un’occasione per colloquiare con la stampa e i giornalisti che arriveranno. La sera dell’8 aprile Ichu terrà una conferenza sulla cultura nativa e sul tema del suo Incontro con Gesù e il giorno dopo, avremo l’opportunità di vivere delle vere esperienze sciamaniche, con la Limpia Energetica e il Cerchio Sacro del Rispetto.

palazzo del collegio raffaelloLa Conferenza di Hermano Fratello Ichu, dell’8 Aprile sarà al Collegio Raffaello in Piazza Della Repubblica a Urbino dalle 21:00 alle 22:15 Ingresso libero con donazione volontaria a favore del Centro Nativo de Exploraciones del Espiritu del Hombre.

Il Seminario del 9 Aprile sarà sempre nello stesso luogo, mattino dalle 10 alle 13 con Limpia contributo di 50 euro, pomeriggio dalle 15 alle 18:30 con cerchio sacro, contributo 50 euro. Per chi partecipa al seminario dell’intera giornata (9 Aprile) il contributo è di 80 euro (invece che 100).

L'evento è stato patrocinato dalla Città di Urbino.

Per maggiori informazioni clicca qui 

Per prenotare chiama uno dei numeri: 3287331473 / 3200214044 o scrivi alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Il presente sito web utilizza i cookies per aiutare a migliorare i servizi e le informazioni ai suoi lettori.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti ad utilizzare i cookie.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Policy.