fbpx
You are here:Home>Medicina Naturale>Naturopatia>Bevande profumate dissetanti
Bevande profumate dissetanti

Bevande profumate dissetanti

Quando il caldo mette alla prova: ricette naturali per rimineralizzare ed idratare soddisfando anche il palato

La stagione estiva si caratterizza per l’esplosione di energia in tutte le direzioni, così come in natura anche nel nostro corpo; il calore del fuoco predomina, si perdono molti liquidi e minerali, spesso la circolazione rallenta mentre le gambe si gonfiano. Mangiare poco e bere molto sono le parole d’ordine dell’estate, per far sì di reintegrare i minerali persi attraverso la sudorazione.

Bevande dissetanti Le alte temperature fanno in modo che il nostro corpo ci richieda di bere spesso, ma a volte la sola acqua non basta a dissetarci. Per non cadere nell’errore di consumare bevande che troviamo in commercio, magari zuccherate oppure gassate (che non fanno bene al nostro organismo), la soluzione è creare acque profumate dissetanti e remineralizzanti fai-da-te.

Ci sono diverse modalità, dalle classiche tisane, che una volta fatte bollire vanno raffreddate e messe in frigo, alle acque aromatizzate, oppure è possibile fare un mix delle due: é un metodo semplice, divertente e si creano bibite anche belle da vedere. Queste bevande profumate sono una fusione tra le proprietà idratanti dell’acqua e quelle della frutta, erbe aromatiche e spezie. Ci si può sbizzarrire in svariati modi, dare spazio alla fantasia e allo stesso tempo è utile per recuperare la frutta che sta andando a male. Gli ingredienti, in base alle combinazioni utilizzate, daranno benefici e avranno sapori differenti, che si potranno poi regolare nell’intensità aggiungendo altra acqua o frutta.

Come si preparano?

Si scelgono i tre ingredienti principali:
• un frutto
• un’erba aromatica
• una spezia

Nelle proporzioni e nella quantità ci si regola in base ai propri gusti, ad ogni modo vi consiglio di non abbondare con le spezie. Dopodichè si mette a bollire l’erba aromatica scelta, nel frattempo si taglia la frutta a pezzetti che poi si ripone in una brocca di vetro e in ultimo si aggiunge la spezia. Una volta che la brocca è piena di acqua e dei nostri ingredienti la si lascia raffreddare in frigo per 9 ore. È conveniente prepararla la sera, così per il giorno successivo è pronta per essere gustata. Questo lasso di tempo fa’ in modo che l’acqua si carichi di minerali, agenti nutrienti e acquisca il gusto e il profumo degli ingredienti da noi scelti.

In base alle personali preferenze, al momento di servirla la nostra miscela di acqua profumata và filtrata. Ed ecco alcune ricette, frutto della sperimentazione personale, adatte alla stagione estiva, e alle diverse esigenze.

Bevande per lestate

Melone Lavanda e Timo (mix rilassante)

Prendiamo una manciata di fiori di lavanda essiccati e li facciamo bollire sul fuoco una decina di minuti in un litro d’acqua, nel frattempo tagliamo il melone a dadini e quando spegniamo il fuoco inseriamo il melone nell’acqua ancora tiepida e il timo (molto meno in proporzione alla lavanda), lasciamo riposare una decina di minuti poi mettiamo il tutto in una brocca di vetro e con un pestello frantumiamo i dadini di melone e inseriamo la nostra miscela alchemica in frigo.

Mirtilli Cardamomo e Menta (mix circolazione)

Pestiamo un po' i mirtilli e versiamoli con il loro prezioso succo nel litro d’acqua; se il cardamomo lo troviamo in semi mettiamo due o tre semi a bollire in acqua sempre una decina di minuti; altrimenti se lo troviamo in polvere basterà aggiungerlo al litro d’acqua, mescoliamo il tutto e aggiungiamo un po' di menta a piacere.

Albicocca, Anice stellato e Rosmarino (mix digestivo)

Tagliamo a dadini le albicocche, l’anice stellato lo facciamo bollire sul fuoco i soliti dieci minuti. A fine bollitura spegniamo e inseriamo dei rametti di rosmarino e intanto prepariamo la brocca con le albicocche pestate, poi aggiungiamo il nostro preparato quando si è leggermente intiepidito. Prima di servire mescoliamo sempre tutto che stando molto tempo fermo le parti più pesanti si potrebbero depositare sul fondo.

Zenzero, Basilico e Kiwi (regolarità intestinale)

Facciamo bollire lo zenzero una ventina di minuti, nella brocca prepariamo il kiwi un po' pestato e quando l’acqua con lo zenzero si è raffreddata uniamo quattro foglie di basilico.


Le combinazioni possono essere tantissime, aprite le porte della vostra fantasia e divertitevi a sperimentare con frutta ed erbe di stagione, perché allo stesso tempo ne gioverà in salute anche il vostro organismo.

Il presente sito web utilizza i cookies per aiutare a migliorare i servizi e le informazioni ai suoi lettori.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti ad utilizzare i cookie.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Policy.