fbpx
You are here:Home>Medicina Naturale>Naturopatia>Sistema immunitario: come rinforzarlo in inverno
Sistema immunitario: come rinforzarlo in inverno

Sistema immunitario: come rinforzarlo in inverno

I consigli e i rimedi per restare in salute

L’arrivo della stagione fredda è il periodo in cui è più facile ammalarsi, soffrire di malattie da raffreddamento, influenza e altri disturbi, soprattutto se il sistema immunitario non è efficiente, oppure se viviamo un periodo particolarmente stressante e lo stile di vita non è corretto. Vediamo in che modo si può agire sul sistema immunitario, sostenendolo e rinforzandolo in modo da non ammalarci.

Perché ci ammaliamo?
Il nostro sistema immunitario è sempre all’opera: si tratta di un complesso sistema che coinvolge più organi e apparati, che è attivo costantemente proprio perché veniamo costantemente in contatto con microrganismi potenzialmente pericolosi in ogni momento.
Se questo sistema difensivo si indebolisce, saremo più inclini a lasciare passare questi microrganismi, che ci faranno ammalare.

I fattori che portano a un indebolimento del sistema immunitario sono:

  • i cambi di stagione: il passaggio da una stagione all’altra, soprattutto quando implica un cambio delle temperature spesso repentino, come sempre più spesso avviene, può indebolire il sistema immunitario;
  • gli sbalzi di temperatura: siamo abituati a pensare che sia il freddo, in inverno, che ci fa ammalare, in realtà sono gli sbalzi di temperatura fra interno (dove spesso le temperature sono elevate) ed esterno (dov’è naturalmente freddo) che mettono in crisi l’organismo;
  • l’alimentazione povera di nutrienti, quindi carente di vitamine e sali minerali;
  • lo stress, che quando diventa cronico indebolisce l’organismo. Il meccanismo dello stress è una risposta difensiva che l’organismo dovrebbe mettere in atto quando siamo di fronte a un pericolo, e che prevede la produzione di ormoni che lo mettono in grado di decidere la migliore strategia per salvarsi la vita (è il meccanismo di “attacco o fuga”). Se diventa cronico, lo stress costringe l’organismo a mettere in atto queste misure straordinarie sempre, portandolo a un esaurimento delle proprie funzioni, comprese anche quelle del sistema immunitario;
  • la disbiosi intestinale: il microbiota intestinale, che risiede nel colon ha, fra le sue funzioni, quella di dare sostegno e rinforzo al sistema immunitario. Al fine di essere perfettamente funzionante, il nostro microbiota deve essere in perfetto equilibrio, o eubiosi, quindi deve avere diversità di ceppi di microrganismi, che devono essere presenti in numero elevato, e devono essere in equilibrio senza che vi sia la predominanza di uno o due ceppi su tutti gli altri. Quando invece si verificano queste tre condizioni, il microbiota va in disbiosi, in disequilibrio, e non riesce più a svolgere i propri compiti, fra cui anche supportare il sistema immunitario.

I rimedi per rinforzare il sistema immunitario
Per poter aiutare il nostro sistema immunitario è importante non solo assumere integratori o rimedi ma anche adottare uno stile di vita che permetta di agire rinforzando le nostre barriere: un sonno regolare di almeno 7-8 ore, mangiare alimenti che contengono vitamine, minerali e nutrienti (quindi frutta e verdura di stagione, cereali integrali in chicco, pesce possibilmente azzurro e di piccola taglia, legumi), cercando di ridurre quelli che facilitano la produzione eccessiva di muco, come farinacei, dolci, latticini e cibi grassi o raffinati sono i primi alleati per il nostro sistema immunitario.

Fra i rimedi utili per poter agire in maniera benefica innalzando le nostre barriere difensive ci sono:

  • vitamina C: anche se sembra il rimedio della nonna, la vitamina C rimane uno dei rimedi più utili per sostenere il nostro organismo. Agisce anche aiutando a eliminare più in fretta le malattie da raffreddamento e l’influenza;
  • vitamina D: questa vitamina non è importante solo per prevenire l’osteoporosi, ma agisce anche sul sistema immunitario. Una sua carenza, infatti, indebolisce l’efficienza delle cellule T, il cui compito è combattere i patogeni dannosi;
  • aglio: di solito è un alimento che non è gradito, ma ha proprietà straordinarie per il nostro benessere. Contiene infatti allicina, una sostanza che agisce da antibiotico naturale, senza danneggiare la flora batterica intestinale ma, anzi, proteggendola. Se non sopportate l’odore di quello fresco (non esagerate con le quantità altrimenti può creare squilibri) potete optare per degli integratori inodori che non creano nemmeno problemi “sociali”;
  • echinacea: si tratta di una delle piante regine dell’inverno, utile per le sue proprietà immunostimolanti. Gli estratti della pianta dovrebbero essere usati appena si manifestano i sintomi influenzali o delle malattie da raffreddamento, in modo che possa aiutare il sistema immunitario a eliminare più in fretta i patogeni;
  • probiotici: rinforzare il microbiota è fondamentale per mantenere efficiente il sistema immunitario. Soprattutto se soffrite di problematiche intestinali (alvo irregolare, difficoltà digestive, gonfiori e dolori…) dovreste integrare con dei probiotici che possano aiutare a rinforzare la flora batterica e di conseguenza il sistema immunitario.

Il presente sito web utilizza i cookies per aiutare a migliorare i servizi e le informazioni ai suoi lettori.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti ad utilizzare i cookie.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Policy.