You are here:Home>Ricette del Benessere>Amico Farro

Amico Farro

Maria Assunta Bordon 968 Ricette del Benessere

Una ricetta estiva a base di farro e verdure  

D'estate non è certo un divertimento starsene davanti ai fornelli, come non è certamente salutare consumare cibi precotti ripassati nel forno a microonde, o imbottirsi la pancia di tartine, magari con burro e formaggi, cocomero o melone gelato con il prosciutto.

Alla fine di questi sputini: una sete "rabbiosa" e malumore!

Segue una ricetta ottima anche per spuntini da consumare in viaggio o in occasione di un pic nic, o comodamente a casa nostra.

Farro multicolore

    • Dosi per 4 persone:
    • Farro perlato due tazze
    • sale un cucchiaino
    • alloro tre foglioline
    • acqua cinque tazze
    • verdure di stagione
    • tofu un panetto
    • aromi di stagione

Lavare il farro, disporlo in una pentola, versare l'acqua ancora fredda, unire il sale, l'alloro e portare ad ebollizione: abbassare la fiamma al minimo e cuocere per circa trenta minuti.

Non disturbiamo il cereale durante la cottura rimestandolo con un cucchiaio, anche se di legno! Il cereale cuoce dolcemente fino ad esaurimento dell'acqua. Non dimentichiamo l'energia che trasmettiamo al cibo con il nostro modo di essere e di trattarlo: se la cuoca, o il cuoco, sarà tranquilla/o e serena/o, anche un semplice piatto di farro diventerà portatore di pace e serenità e sarà festa a tavola.

Con cucchiaio di legno scodellare delicatamente il farro su un piatto da portata.

Tagliare a dadini: il tofu, due o tre zucchine, un paio di carote. Ungere una padella con olio extravergine, unire un cucchiaio di shoyu, qualche pizzico di sale: saltare le verdurine ed il tofu per quindici minuti. Unire, a piacere, aromi quali: il finocchio selvatico, o la salvia, o il rosmarino, il basilico o l'origano. Non stona qualche cappero ed una spolveratina di carry, o qualche oliva nera: spazio alla fantasia!!!

Condire il farro con questo delizioso ragù vegetale e consumarlo a temperatura ambiente guarnito con prezzemolo tritato.
Ben si accompagna a fagiolini scottati conditi con un filo di olio extravergine e qualche foglia di basilico, o origano.

Il presente sito web utilizza i cookies per aiutare a migliorare i servizi e le informazioni ai suoi lettori.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti ad utilizzare i cookie.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Policy.