You are here:Home>Ricette del Benessere>Minestra di farro perlato e Mele al Forno

Minestra di farro perlato e Mele al Forno

Maria Assunta Bordon 716 Ricette del Benessere

L'inverno sta incalzando con un susseguirsi di sbalzi repentini di temperatura che ci stressano.

Possiamo senz'altro aiutarci con l'alimentazione cercando di scegliere cibi e modalità di cottura più adatte a questo momento.

L'arte culinaria può diventare alchimia, con il fuoco e gli aromi e i condimenti possiamo trasformare l'energia del cibo in base alle nostre esigenze.

Nella stagione fredda l'organismo aumenta fisiologicamente la diuresi, pertanto se non eccediamo con l'idratazione corporea ci difendiamo meglio dal freddo. Così pure è opportuno non consumare insalate crude, agrumi e succhi di frutta: sono alimenti che raffreddano. E' il periodo adatto, per non è vegetariano, di consumare prodotti di origine animale: pesce e carne bianca cotti al forno e alla griglia, metodi di cottura che forniscono più calore.

Gli ortaggi sono ottimi stufati: una cottura piuttosto lenta, a pentola coperta, che ci dà calore

Quando abbiamo sete, beviamo del tè caldo, magari con un pizzico di zenzero.

La cucina Bioenergetica, in fondo, si basa su quel buon senso che si perso nel tempo.

Minestra di farro perlato

    • Farro perlato una tazza
    • funghi porcini 50 gr
    • scalogno 1
    • sedano una costa
    • carote due
    • Shoyu 1 cucchiaio
    • sale un cucchiaino raso
    • alloro tre foglie
    • Acqua 5 tazze
    • zenzero
    • olio extravergine un cucchiaino

Mettere in ammollo i funghi porcini per 30 minuti circa

lavare il farro

In una pentola larga, far saltare per qualche istante lo scalogno tritato nell'olio e un filo d'acqua, quindi aggiungere il farro egli altri ingredienti, tranne lo shoyu e lo zenzero. Raggiunta l'ebollizione, cuocere a pentola coperta per 30 minuti circa. Unire lo shoyu e una spolveratina di zenzero e servire "fumante".

Spezzatino di seitan e carote 

    • seitan di kamut o di farro una confezione
    • un piccolo porro
    • tre carote
    • shoyu 1 cucchiaio
    • olio extravergine 1 cucchiaio
    • succo di mezzo limone
    • qualche oliva nera
    • rosmarino
    • maizena 1 cucchiaino
    • carry 

Tagliare finemente il porro, tagliare le carote a bastoncini.

In una padella larga, mettere l'olio, lo shoyu, le verdure, ill seitan tagliato a fettine, le olive e lo rosmarino. Far saltare , rimestando ogni tanto con una spatola di legno e lasciare cuocere a fuoco lento e a pentola coperta per circa 15 minuti.

Aggiungere il succo di limone. Versare in una tazza da te dell'acqua e del tè freddo e unirvi un cucchiaino di maizena, mescolare e riversarlo nella padella,

Fare addensare la salsina pochi minuti.

Servire caldo con un contorno di broccoletti stufati.

Mele a forno

Togliere il torsolo e lavare bene le mele. In una pentola da forno mettere un dito d'acqua, disporre le mele dopo averle strofinate con con delle fette di limone non trattato del quale conserverete la buccia e la taglierete finemente. Al centro di ogni mela mettere: un cucchiaino di uvetta secca, un pezzettino di cannella qualche pezzettino di buccia di limone e un pizzico di sale.

Cuocere al forno per 30 minuti circa.

Il presente sito web utilizza i cookies per aiutare a migliorare i servizi e le informazioni ai suoi lettori.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti ad utilizzare i cookie.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Policy.